Ufficio Vigilanza

La Polizia Locale, ai sensi della Legge quadro 7 marzo 1986, nr. 65, della Legge Regionale 29 dicembre 2009, nr. 41, e del regolamento comunale del Corpo, è investita di una serie di attribuzioni e compiti istituzionali di notevole estensione e di fondamentale importanza per la collettività locale. Essa si occupa non solo della viabilità e della regolazione del traffico, ma anche di compiti estremamente vari che comprendono attività di prevenzione e di repressione, di vigilanza e di accertamento, di carattere esecutivo, ora amministrativo, ora tecnico. Sono compiti modificati dal continuo evolversi della vita sociale e dalle necessità legate al buon andamento della Pubblica Amministrazione.
Le attività di P.L. sono pressochè identiche in tutti i Comuni e hanno valenza solo ed esclusivamente nel territorio comunale. Gli operatori di P.L. vigilano sulla osservanza delle leggi e dei regolamenti, assicurandone il rispetto da parte dei cittadini e le principali attività di competenza possono essere così elencate:

  • Polizia Urbana: compiti di tutela dei beni dell'Ente, nonché di vigilanza sull'osservanza dei regolamenti comunali e le Ordinanze del Sindaco da parte dei cittadini.
  • Controllo e presidio del territorio al fine di garantire la tutela della sicurezza dei cittadini e la legalità.
  • Polizia Stradale: attività operativa nell'ambito dell'accertamento e della prevenzione di violazioni al Codice della Strada, della viabilità, del servizio di vigilanza davanti alle scuole e negli incroci principali.
  • Adempimenti amministrativi e di polizia giudiziaria conseguenti alla rilevazione di incidenti stradali: attività di redazione del rapporto conclusivo del sinistro, dei verbali di violazione al codice della strada, di eventuali sommarie informazioni testimoniali, invio di comunicazioni e di documenti alla Prefettura o alla Procura della Repubblica (in caso di sinistro mortale, con prognosi riservata, o di presentazione di querela per il reato di lesioni personali). Rilascio informazioni agli interessati e alle assicurazioni.
  • Procedure sanzionatorie (redazione enotifica dei verbali), contenzioso (ricorsi)
  • Polizia Edilizia, Sanitaria, Ambientale e Contrasto degrado urbano: compiti di vigilanza affinché nell'ambito del territorio comunale l'attività edilizia si svolga in conformità alle leggi, ai regolamenti e alle disposizioni particolari volte alla repressione degli abusi in materia di costruzioni, demolizioni, restauri ecc.
  • Compiti di vigilanza sulla osservanza di tutte le misure igienico - sanitarie dettate in materia di salute pubblica; controllo sull'inquinamento atmosferico, acustico, delle acque e del suolo in collaborazione con ARPAB, ASP e UTC.; 
  • Polizia Veterinaria: tutela degli animali da affezione, vigilanza sulla possibile diffusione di malattie infettive di origine animale e sul rispetto delle norme in materia, lotta al randagismo e all’abbandono di cani. Piena collaborazione con l'ASP e con il canile comunale.
  • Polizia Giudiziaria: oltre che operare alle dipendenze del Sindaco, quale Capo dell'Amministrazione, il personale del Corpo esercita le proprie funzioni sotto la direzione del Pubblico Ministero, ovvero svolge attività di indagine relativa all'accertamento di reati su delega della Procura e/o d’iniziativa. Informative e notifiche.
  • Pubblica sicurezza e ordine pubblico: gli addetti alla Polizia Locale, ai quali il Prefetto riconosce, su istanza del Sindaco, la qualifica di agenti di pubblica sicurezza, sono definiti dalla legge "ausiliari di pubblica sicurezza", ossia collaborano, nell'ambito delle proprie attribuzioni, con le forze di polizia dello Stato, previa disposizione del Sindaco, quando ne venga fatta, per specifiche operazioni (mantenimento dell'ordine pubblico, sicurezza dei cittadini e loro incolumità, tutela della proprietà, cura dell'osservanza delle leggi e dei regolamenti generali e speciali dello Stato, delle Province e dei Comuni, nonché delle ordinanze delle Autorità, soccorso in caso di pubblici e privati infortuni), motivata richiesta dalle competenti autorità.
  • Polizia Amministrativa: compiti amministrativi e di vigilanza nelle materie trasferite dallo Stato ai Comuni con D.P.R. 616/77.
  • Polizia Commerciale ed Annonaria: compiti amministrativi e vigilanza sull'esercizio del commercio su aree private e su aree pubbliche, controllando l'osservanza delle disposizioni in materia igienico - sanitaria da parte degli esercenti attività commerciali, nonché in materia di prezzi. 
  • Accertamenti Anagrafici: su richiesta dell’Ufficio anagrafe o di altri enti pubblici attività di accertamento e informazioni relative a pratiche di immigrazione, variazioni anagrafiche.
  • Accertamenti Vari: accertamenti e informazioni relative a situazioni patrimoniali o di residenza o personali a richiesta di altri Enti e/o Autorità.
  • Ricezione delle comunicazioni di cessione fabbricato e di ospitalità e/o assunzione di cittadino straniero
  • Oggetti smarriti: ricevimento oggetti ritrovati, redazione dei relativi verbali, consegna ai proprietari o pubblicazione nell'albo pretorio del ritrovamento, custodia della cosa, consegna al ritrovatore alla decorrenza dei termini di legge.
  • Rilascio autorizzazioni ed attestati di competenza.
  • Cassa: riscossione degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazioni al Codice della Strada, leggi e regolamenti. Riscossione TOSAP mercati e fiere.
  • Rilascio nulla osta occupazione suolo pubblico e autorizzazioni per occupazione sede stradale ai sensi dell’art. 21 del codice della strada: ricezione delle domande, per occupazioni temporanee della sede stradale da parte di privati ed imprese per l’effettuazione di opere, depositi e cantieri; rilascio dell’autorizzazione previo sopralluogo al fine di accertare il corretto posizionamento della segnaletica stradale di cantiere prescritta, e redazione di eventuale ordinanza di limitazione temporanea del traffico; 
  • Esecuzione trattamenti sanitari obbligatori.
  • Istituzione di segnaletica stradale su indicazione o richiesta di cittadini e Associazioni, dell’Amministrazione o dell’Ufficio Tecnico, oppure d’iniziativa della Polizia Locale, qualora sia necessario stabilire obblighi, divieti e limitazioni di carattere temporaneo o permanente riguardanti la circolazione stradale, vengono redatte a cura del Comando P.L. apposite ordinanze per l'istituzione di segnaletica stradale permanente e/o temporanea. La stesura dell'atto è preceduta da sopralluoghi, eventuale richiesta di pareri ad altri organi, predisposizione di planimetrie.
  • Servizio di controllo dell’ordine pubblico durante mercati, fiere e manifestazioni varie: per prevenire e reprimere i fenomeni di furto e accattonaggio con minori.
  • Servizio Notifiche

organigramma polizia

Contatti:
Responsabile del settore: egidio.giordano@comune.latronico.pz.it
PEC: polizialocale.latronico@pec.it
Telefono\Fax: 0973 853229 - cell di servizio 346.7241894
e-mail Vice comandante: raimondo.lofrano@comune.latronico.pz.it
Sottufficiali e Agenti: 0973 853234
cell di servizio Agente Gaudioso: 393.9714619

 

Servizi online: Link ai servizi ed al login

Joomla SEF URLs by Artio