Il Comune di Latronico certifica la salubrità della sua aria

Sabato 21 marzo farà tappa a Latronico (Potenza) il Green Tour, iniziativa volta ad individuare zone prive di IPA (idrocarburi policiclici aromatici).

Il Comune di Latronico è il primo ad essere raggiunto in Basilicata e coinvolgerà anche le scuole locali per realizzare una prima esperienza di educazione ambientale. Anche a Latronico i dati verranno raccolti tramite un analizzatore portatile per poi essere elaborati e rappresentati graficamente ed infine georeferenziati su una mappa consultabile online.
Ci si attende di in36990 109216402463770 100001262311005 66667 2491469 n bd9b97bf25f3135a26688685b3d6dc5adividuare porzioni di territorio potenzialmente “Zero IPA”, ossia prive di sostanze inquinanti cancerogene nell’aria.

 

Le aree “Zero Ipa” sono caratterizzate da livello eccellente di qualità dell’aria. Sono adatte ad ospitare strutture dedicate ad attività all'aria aperta sia per l'infanzia che per tutta la famiglia. Tutto ciò in un ambiente estremamente salubre poiché verificato e misurato. Al tour si collega anche la possibilità di misurare l'inquinamento acustico. Si vuole in tal modo individuare una mappa delle zone benessere sul territorio.
Il Green Tour vuole essere un momento di educazione ambientale per dare ai cittadini informazioni e opportunità di dibattito.
L’educazione ambientale consente di partecipare attivamente alla difesa delle aree di pregio ed è quindi un veicolo di empowerment sociale, soprattutto se abbinata al monitoraggio diretto della qualità dell’aria.

Per il 21 è prevista una mattinata dedicata per l’appunto alle misurazioni e al coinvolgimento delle scuole.
Il pomeriggio sarà invece dedicato alla illustrazione dei dati in un’apposita conferenza stampa. Verranno descritti i risultati, le modalità operative e sarà illustrata la “Strategia Zero IPA” mediante la quale realizzare la transizione verso una valorizzazione ecosostenibile del territorio.
L’iniziativa vede il coinvolgimento dell’associazione PeaceLink e del Cetri, con il supporto tecnico della startup Euthink.

Joomla SEF URLs by Artio