"I 40 più conosciuti siti archeologici e storici nella Basilicata", pubblicazione tedesca parla di Latronico

Sarà in libreria il 18 marzo 2019 il libro di Ingrid Hölbl, “I 40 più conosciuti siti archeologici e storici nella Basilicata (Italia)“, edito dalla casa editrice Nünnerich-Asmus Verlag di Mainz, Germania, la più rinomata casa editrice in archeologia e storia culturale in Germania.

Tra i siti archeologici trattati anche quelli di Latronico. Una grande occasione per rivalutare e far conoscere le nostre ricchezze archeologiche, oltre che una vetrina internazionale per il Comune di Latronico: infatti dal 21 al 24 marzo 2019 il libro sarà presente alla fiera del libro a Leipzig (Lipsia).

Queste le parole del Sindaco: "A nome mio personale e dell’intera Comunità di Latronico esprimo all’autrice, Ingrid Hölbl, che insieme al marito prof. Günther Hölbl, egittologo di fama mondiale, hanno domicilio e residenza nel nostro Comune dal 17 Luglio 1996, e che hanno eletto Latronico quale loro seconda patria, un vivo ringraziamento per l’opera dedicata esclusivamente alla Basilicata, rivolta a far conoscere i tesori e le ricchezze archeologiche, storiche e culturali dei paesi di questa nostra meravigliosa Regione, a incuriosire in nome del sapere e della conoscenza da un lato e del piacere dell’evasione dall’altro, non solo il pubblico degli studiosi ma i popoli germanici, per stimolare la curiosità di conoscere cose nuove e inaspettate e invogliarli a farci visita da turisti per essere accolti, con cortesia e gentilezza, da ospiti."

Il primo cittadino aggiunge: "All’augurio di un grande successo letterario per quest’opera che mi ricorda molto il Viaggio in Italia del Grand Tour dei viaggiatori del ‘700-‘800 nel Regno di Napoli, unisco la speranza di vedere al più presto questa opera tradotta in italiano, pertanto, non mancherò di far voti presso la Regione Basilicata e l’APT perché si adoperino per la stampa dell’edizione italiana del libro."

 

Copertina e presentazione del libro

Joomla SEF URLs by Artio