Disponibili i dati del primo monitoraggio dell'aria a Latronico

Sono disponibili i dati del primo monitoraggio della qualità dell'aria nel Comune di Latronico (Potenza), effettuato in data 21.03.2015.

Le rilevazioni sono state effettuate nell'ambito del Green Tour, dalla start-up EuThink, su diversi siti di interesse con un analizzatore portatile di IPA (idrocarburi policiclici aromatici) Ecochem PAS 2200 CE, una tecnologia innovativa ad alta risoluzione temporale utilizzata da diverse ARPA (Agenzie Regionali di Protezione Ambientale).

L'indagine ha focalizzato gli IPA in quanto la comunità scientifica li considera come una miscela cancerogena e genotossica; in particolare la direttiva europea 2004/107/CE ha posto attenzione alla loro riduzione ai livelli più bassi.

Di qui l'importanza del monitoraggio effettuato. L'amministrazione di Latronico ha voluto fortemente l'indagine per verificare la qualità dell'aria, anche nell'ottica della promozione di una migliore qualità della vita.

Nell'ambito delle politiche “Latronico città del benessere”, l'Amministrazione comunale ha pertanto invitato i promotori del Green Tour (PeaceLink e CETRI) ad effettuare sul proprio territorio un incontro di educazione ambientale con le scuole e un monitoraggio didattico finalizzato a misurare le concentrazioni di inquinanti nell'aria. Tale attività rientra in una prassi innovativa definita “citizen science” e prevede il coinvolgimento dei cittadini e l'utilizzo di tecnologie smart capaci di offrire i tempo reale dei risultati di facile interpretazione.

Alle scuole e agli Amministratori è stato distribuito il “Vademecum di monitoraggio ambientale” che contiene informazioni sulla metodologia adottata per il controllo dell'inquinamento, più una serie di proposte didattiche.

Il monitoraggio della qualità dell'aria è stato effettuato con un analizzatore portatile di IPA al fine di valutare la purezza dell'aria in diverse zone del paese.

I risultati maggiormente positivi sono stati riscontrati nella zona delle terme e in quella delle scuole.

 I migliori dati rilevati sono stati i seguenti:

  • entrata delle terme: media IPA 0,2 nanogrammi a metro cubo (ng/m3); percentuale dati “zero IPA” 85%;
  • sorgenti termali: media IPA 1,5 ng/m3; percentuale dati “zero IPA” 30%;
  • piazzale delle scuole di Latronico: media 0,5 ng/m3; percentuale “zero IPA” 60%;
  • misurazione indoor di un'aula scolastica: media 1,2 ng/m3; percentuale “zero IPA” 37%.

 Per comprendere la positività di questi dati occorre notare che:

  • è raro che la strumentazione rilevi il valore di “zero IPA” (totale assenza di tali inquinanti) e questa evenienza si è verificata in un'estesa percentuale di campionamenti e in diverse zone oggetto di misurazione;
  • i valori di qualità dell'aria sono da considerarsi buoni da 1 a 5 ng/m3; pertanto le medie si attestano su valori particolarmente positivi nei siti su elencati.

 Questi risultati evidenziano pertanto nei punti di rilevazione su elencati una qualità dell'aria molto buona, con una fascia di eccellenza (la percentuale “zero IPA”) che risulta particolarmente estesa.

Va sottolineato in particolare che, all'entrata delle terme, è stata riscontrata la migliore qualità dell'aria in assoluto del Green Tour su un totale di 3.100 misurazioni effettuate in 20 comuni diversi della Puglia.

Sono state riscontrate anche alcune criticità correlabili alla combustione della legna o al passaggio di auto.

Va sottolineato che questa iniziativa è sperimentale e unica in Italia nel campo della citizen scienze, in quanto è realizzata con una strumentazione professionale ad alta risoluzione temporale.

Questa esperienza di monitoraggio ambientale verrà portata all'attenzione dell'Associazione Comuni Virtuosi, della Commissione Europea e del Parlamento Europeo e proseguirà con attività formative in altri comuni e scuole.

Analisi IPA a Latronico del 21.03.2015 (in formato .rar)

Joomla SEF URLs by Artio