Bando di gara per la locazione del complesso immobiliare denominato Pineta con annessa area destinata a verde pubblico attrezzato

In esecuzione della Delibera di Giunta Comunale n° 54 del 06/04/2017 e della Determinazione a Contrattare n° 47 del 20/04/2017 assunta dal Responsabile Settore Urbanistica e Patrimonio, è indetta una gara pubblica per la concessione in locazione del complesso immobiliare denominato "Pineta" sito nel territorio comunale, censito nel nuovo catasto immobiliare al foglio 27, particella n. 870 con annessa area destinata a verde pubblico attrezzato, con destinazione turistico-ricettivo.

 

ENTE CONCEDENTE:
Comune di Latronico, Largo Marconi n° 10 – Tel. 0973/853111 - Fax 0973/853232 – e-mail: comune@latronico.eu;

CATEGORIA DI SERVIZIO E DESCRIZIONE:
Oggetto della procedura è la concessione in locazione del complesso immobiliare denominato “PINETA”; con la finalità di fornire i servizi indicati nell’articolo 3 del Capitolato Speciale d’Appalto, e secondo le modalità ivi descritte;

IMPORTO A BASE D’ASTA:
L’importo a base d’asta è stabilito in €. 1.171,87 (Euro Millecentozettantuno/87), quale canone mensile, soggetto a offerte a rialzo;

LUOGO DI ESECUZIONE:
Presso il fabbricato denominato “PINETA” e l’annessa area a verde pubblico attrezzato nel territorio del Comune di Latronico;

DISPOSIZIONI LEGISLATIVE, REGOLAMENTARI O AMMINISTRATIVE:
La scelta del locatario avverrà mediante procedura aperta e sarà disposta a favore del concorrente che avrà offerto la percentuale di maggior rialzo sul prezzo a base d’asta fissato dall’Ente in €. 1.171,87 quale canone mensile, con aggiornamento dello stesso ai sensi dell’art. 32 della Legge n. 392/78;

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE:
( Caso di concorrente stabilito in Italia ):

  • Iscrizione al Registro delle Imprese tenuto presso la CCIAA per l’attività di gestione ricettiva e/o alberghiera e/o per l’attività per cui ci si propone;
  • Iscrizione al REC per la somministrazione di alimenti e bevande se l’attività prevede la somministrazione di bevande;

( Caso di concorrente stabilito in altri stati aderenti all’Unione Europea ):

  • I concorrenti devono possedere i requisiti previsti, in analogia a quelli richiesti per i concorrenti stabiliti in Italia, accertati in base alla documentazione prodotta secondo le norme vigenti nei rispettivi paesi;

OBBLIGO DI INDICARE NOME E QUALIFICHE DELLE PERSONE INCARICATE DEL SERVIZIO:
Obbligo di indicare il responsabile preposto alla gestione;

IMPOSSIBILITÀ DI PRESENTARE OFFERTE PARZIALI:
L’offerta dovrà essere presentata per l’intero servizio che si intenderà inscindibile, non sono ammesse offerte parziali;

DURATA DELLA LOCAZIONE:
La durata della locazione è stabilita in nove anni, oltre nove anni di primo rinnovo tacito, secondo quanto disciplinato dagli artt. 27-28-29 della Legge n. 392/78 decorrenti dalla stipula del contratto di locazione;

DOCUMENTAZIONE DI GARA E VISIONE DEI LUOGHI:
Il Capitolato Speciale d’Appalto, può essere ritirato presso l’Ufficio Tecnico del Comune di Latronico, in Largo Marconi n. 10, o scaricato in fondo a questa news.

La previa visione dei luoghi - obbligatoria - preventivamente concordata con l’ufficio appaltante, dovrà essere dimostrata tramite attestazione rilasciata dal Responsabile del Settore Urbanistica e Patrimonio della Stazione Appaltante o altro dipendente dallo stesso delegato, dalla quale risulti che il Direttore Tecnico o il Titolare o il Legale Rappresentante della ditta (la mandataria nel caso di Imprese riunite) o, infine un dipendente della ditta medesima munito di apposita delega di uno dei suddetti soggetti, ha preso visione degli atti, nei giorni consentiti, ed ha contestualmente provveduto a ritirare il bando di gara ed i relativi allegati;

TERMINE ULTIMO PER IL RICEVIMENTO DELLE OFFERTE:
Il termine ultimo per il ricevimento delle offerte è fissato alle ore 13,00 del giorno 29/05/2017, dopo tale termine non si ammetteranno offerte, ancorché in sostituzione o a modifica di quelle già pervenute;

INDIRIZZO AL QUALE INVIARE LE OFFERTE:
Comune di Latronico - L.go Marconi n. 10 - CAP 85043 Provincia di Potenza;

LINGUA IN CUI DEVONO ESSERE REDATTE:
Le offerte dovranno essere redatte in lingua italiana;

DATA, ORA E LUOGO DI APERTURA:
L’apertura delle offerte avverrà in data 30/05/2017 alle ore 10,00 in seduta pubblica;

PERSONE AUTORIZZATE A PRESENZIARE ALL’APERTURA DELLE OFFERTE:
Un rappresentante per offerente, anche in caso di raggruppamento, munito di delega;

CAUZIONI E ALTRE FORME DI GARANZIE RICHIESTE:
Per partecipare alla gara le ditte interessate dovranno impegnarsi a costituire, in caso di aggiudicazione:

  1. Stipula di apposita polizza assicurativa a copertura e a garanzia di eventuali danni compresi incendi, eventuali atti vandalici cagionati alla struttura e/o ai beni oggetti della locazione, con un massimale non inferiore a € 500.000,00;
  2. Stipula di apposita polizza assicurativa a copertura di eventuali danni cagionati a terzi per un massimale non inferiore a € 500.000,00;
  3. Deposito cauzionale pari a 2 mensilità;

MODALITA’ DI PAGAMENTO:
Il canone mensile dovrà essere versato anticipatamente al Comune di Latronico entro e non oltre la prima decade di ogni mese. Al fine di consentire all’operatore economico l’avviamento dell’attività, il corrispettivo della locazione, dovuto per l’intero primo anno, potrà essere versato secondo le seguenti modalità:

  • Il 20% sarà ripartito sui canoni di locazione mensile riferiti al secondo anno
  • Il 20% sarà ripartito sui canoni di locazione mensile riferiti al terzo anno
  • Il 20% sarà ripartito sui canoni di locazione mensile riferiti al quarto anno
  • Il 20% sarà ripartito sui canoni di locazione mensile riferiti al quinto anno
  • Il 20% sarà ripartito sui canoni di locazione mensile riferiti al sesto anno

Si precisa che, nel caso venga anticipata la scadenza contrattuale, l’operatore economico sarà comunque tenuto alla corresponsione del canone mensile di locazione riferito al primo anno, oggetto di ripartizione quinquennale;

SOGGETTI AMMESSI A PARTECIPARE:

  • Sono ammessi a partecipare alla gara le ditte individuali, le società di persone e le società di capitali, le cooperative ed i consorzi d’impresa, che siano regolarmente iscritti al Registro delle Imprese tenuto presso la CCIAA per l’attività di gestione ricettiva e/o alberghiera o per l’attività per cui ci si propone, nonché al REC per la somministrazione di alimenti e bevande se l’attività comporta somministrazione di alimenti e bevande non sottoposti a procedure concorsuali o fallimentari.
  • Sono altresì ammessi a partecipare alla gara le ditte individuali, le società di persone e le società di capitali, le cooperative ed i consorzi d’impresa, che svolgono attività ricettiva e/o alberghiera e/o per l’attività per cui ci si propone in altri stati dell’unione europea;

TERMINE DI VALIDITA’ DELL’OFFERTA:
180 giorni, decorrenti dalla data di aggiudicazione della gara;

CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE:
CRITERIO DELL’OFFERTA PIU’ VANTAGGIOSA con offerte esclusivamente in aumento sull’importo a base d’asta, fissato in €. 1.178,87, quale canone mensile di locazione;

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO:
Il Responsabile Unico del Procedimento l’Ing. Suanno Prosperino, Responsabile del Settore Urbanistica e Patrimonio tel. 0973/853206;

ALTRE INFORMAZIONI:
Si potrà procedere all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.

Bando di gara
Capitolato d'appalto
Planimetria piano primo
Planimetria piano terra
Planimetria gazebo esterno


Joomla SEF URLs by Artio